Ecco qualche idea su come cucinare il pesce ai bambini

Pesce per bambini
Cucinare il pesce per i bambini

Il pesce è una pietanza indispensabile per la crescita e lo sviluppo. Ricco di fosforo, ferro, proteine ed omega 6, e assolutamente povero di grassi, esso può essere considerato il pasto salutare per eccellenza. Spesso però, il pesce non è gradito da bambini, per cui diventa necessario inventare delle ricette appetitose specifiche per i piccoli, per abituarli a mangiare ogni genere di pesce. Sogliola, merluzzo, tonno, platessa, salmone, pesce spada, più indicate per i bambini. Ecco alcune delle ricette più gettonate per i bambini.

Cotolette di pesce spada: per la preparazione occorrono circa duecento grammi di parmigiano, pane grattugiato, due uova, sale, olio, farina prezzemolo, pesce spada, provolone dolce, e cipolla.
Per la preparazione bisogna: tagliare il provolone e le erbe aromatiche a piccoli pezzi, e frulla al pan grattato e al parmigiano; le fette di pesce spada, vanno farcite con gli ingredienti preparati sopra e poi vanno passate nella farina e poi nelle uova sbattute. Poi il tutto va fritto con olio extravergine nel quale va prima fatta rosolare la cipolla.

Il tonno: può essere servito all’insalata, insieme alle olive, ai formaggi e alle verdure, fresco e semplice, o anche con la pasta. In questo caso, è consigliabile preparare un sugo a parte, nel quale si aggiungerà il tonno a pezzetti e delle olive nere e verdi. La pasta, può essere scelta sia corta che lunga, a seconda dei gusti. E’ questo un piatto molto gradito dai bambini.

La platessa: può essere preparata in modo semplice e veloce. Gli ingredienti sono i seguenti: platessa, olio extravergine, sale, limone, pepe, pesto.
La preparazione è la seguente: i filetti di platessa vanno sciacquati e poi schiacciati per eliminare l’acqua in eccesso. In una ciotola, miscelare il pan grattato ed il pesto che andrà poi spalmato sul filetto di platessa. Il tutto andrà poi arrotolato; gli involtini, andranno poi cotti in padella con un filo d’olio extravergine. Aggiungere durante la cottura un pizzico di sale e delle fettine di limone per guarnire.

Anche i classici bastoncini di pesce, sono molto graditi dai bambini, in particolare se questi vengono accompagnati dal limone e da un contorno gradevole come le patatine fritte. I bastoncini possono essere preparati anche al forno, infatti per i bambini sono molto più salutari e genuini.

Per le polpette di pesce, occorrono i seguenti ingredienti: riso, gamberetti, o altro tipo di pesce, spezie, prezzemolo, uova, parmigiano, pan grattato, olio.
Il riso andrà scaldato a parte e poi scolato; nel frattempo bisogna cuocere i gamberetti con la cipolla, e poi unirli al riso. Aggiungere un pizzico di sale; formare poi delle polpette che andranno passate nell’uovo e poi nel pan grattato ed infine fritte con o senza prezzemolo.