L’ovulo bianco chiaro: che cos’è, quando capita e perché

Ovulo bianco
Ovulo bianco: cause

La gravidanza, inizia quando avviene l’ovulo femminile viene fecondato da uno spermatozoo: l’ovulo stesso, si scinderà in diverse parti, fino a formare delle cellule, che formeranno l’embrione. La formazione dell’embrione, determina l’inizio della gravidanza. In alcuni casi però, questo processo resta incompiuto, determinando il fenomeno dell’ovulo bianco.

Cosa determina l’interruzione dello sviluppo embrionale, non è ancora del tutto chiaro: alcune tesi, sostengono che l’ovulo bianco, è determinato dalla mancata vitalità dello sperma, che impedisce lo sviluppo dell’embrione; questa mancata vitalità è da addurre alla genetica, o alla presenza di metalli pesanti che determinano la malformazione delle cellule che arrestano lo sviluppo embrionale in modo naturale. E’ stato attestato che la caffeina, il fumo e l’alcool siano dannosi per lo sviluppo del feto, ma non per lo sviluppo embrionale, mentre da alcuni studi effettuati da ricercatori americani, è stato appurato che le donne al di sopra dei quarant’anni, hanno maggiori probabilità di andare incontro ad un aborto precoce.

L’ovulo bianco dunque, resta vuoto, e viene apostrofato “ovulo bianco”. Questa particolare condizione, viene rilevata mediante l’ecografia, che fa apparire l’ovulo vuoto, privo dunque dello stesso embrione. Generalmente a seguito dell’ecografia, viene effettuato un secondo controllo mediante ultrasuoni per accertare che l’uovo sia vuoto. Questo tipo di condizione, si verifica nelle prime settimane di gravidanza, per cui è possibile che lo sviluppo embrionale non sia avvenuto. Se l’ovulo è bianco, la gravidanza è stata interrotta.

L’ovulo viene espulso naturalmente mediante perdite di sangue, o può essere aspirato, nel caso in cui l’espulsione non avvenga entro un determinato arco temporale. Può apportare emorragie e dolore addominale, anche se in generale non comporta particolari complicanze. L’aborto spontaneo precoce, è molto comune nelle donne, e se l’espulsione dell’ovulo, avviene in tempi brevi, inizierà velocemente anche l’ovulazione, per cui, è possibile iniziare una nuova gravidanza.

Non esistono forme di prevenzione per l’aborto precoce, in quanto non esistono cause precise e definite che possono determinare il mancato sviluppo embrionale; una malformazione cromosomica, l’età avanzata della gestante o la mancata vitalità dello sperma, o ancora diversi altri fattori possono combinarsi insieme o da soli determinare questo tipo di condizione.

I sintomi della gravidanza da ovulo bianco sono identici quelli di una normale gravidanza: quando invece l’ovulo viene espulso, si possono verificare sanguinamenti copiosi, emorragie, crampi e dolori a cui seguirà una nuova ovulazione e un nuovo ciclo mestruale. Alcuni medici, consigliano di attendere qualche mese prima di un nuovo concepimento.