Cinque argomenti da non trattare con le amiche senza figli

Amiche senza figli
Cose da non dire agli amici senza figli

Le donne che non hanno figli, vengono spesso etichettate come “inferiori”, rispetto a coloro che invece hanno vissuto l’esperienza della maternità. Questo marchio, è dato nella maggior parte dei casi, da una visione fortemente retrò della figura femminile, che viene vista innanzitutto come una procreatrice. Questa accezione fortemente negativa, spesso tende a vincolare anche i dialoghi tra donne: coloro che hanno avuto figli, dovrebbero evitare alcuni argomenti con le amiche o le donne che non ne hanno.

In primis, non è dato sapere perché una donna non è madre, o non lo è ancora. Sono tante le variabili da considerare: la sua condizione, il suo stato di salute, le sue scelte lavorative, i suoi ideali, le sue scelte personali e quelle di coppia. Scegliere di avere dei figli, significa scegliere di costruire un nucleo familiare, significa sacrificare delle scelte, a dispetto di altre. Le neo mamme, dovrebbero evitare di affrontare alcuni argomenti con le amiche, che potrebbero risultare imbarazzanti o addirittura compromettere le loro scelte future.

E’ consigliabile parlare poco del parto: è un’esperienza estremamente delicata e del tutto personale. Per molte donne, il parto è un trauma vero e proprio, a seguito del quale, subentrano fasi di depressione post-parto acute. Una donna senza figli, che desidera averne, o in procinto di averne, potrebbe restare influenzata da alcuni racconti e resoconti sull’esperienza della maternità, per cui, è sempre preferibile affrontare certe argomentazioni con estrema delicatezza.

Le donne che non hanno figli, non amano essere interrogate, per cui chiedere loro perché non hanno ancora avuto figli, può risultare offensivo. Fare delle domande, o effettuare dei termini di paragone, toccando determinati argomenti, non è salutare per un rapporto. La libertà di scelta, o di contro, l’impossibilità di scegliere di diventare madre, rappresentano un divieto a certe argomentazioni.

Tra i diversi argomenti da non trattare con le proprie amiche, c’è la vita dei propri figli: una madre vede i propri figli come fonte di vita, come unica argomentazione possibile, ma per altre persone, non sempre è cosi. Molti argomenti, per chi non ha figli, possono risultare ridondanti e noiosi, e spesso anche fortemente decentrati rispetto al rapporto stesso.

Chiedere ad una donna in coppia se desidera avere figli e se sta provando ad averne, è oltremodo fuori luogo nella maggior parte dei casi. Le problematiche cosi come le scelte di una coppia, appartengono alla coppia. E’ importante coinvolgere le amiche che non hanno figli, ma prestando sempre attenzione alle argomentazioni e ai toni che vengono utilizzati durante la conversazione.