Papà single: come affrontare le vacanze con i più piccoli

papà single

I papà single, vengono investiti di un ruolo estremamente delicato e complesso, crescere i figli da soli, assumendo però tutta la responsabilità del loro benessere. Sempre più spesso, anche la scelta della vacanza può risultare complessa, dovendo optare per una soluzione tendenzialmente ideale per il nucleo familiare. Un numero sempre più crescente di famiglie sceglie di optare per vacanze separate per motivi differenti, ma nel caso dei papà single, la scelta delle vacanze estive con i più piccoli, diventa un passaggio obbligato, anche per sopperire alle mancanze che spesso portano i nuclei familiari a disgregarsi. La vacanza è concepita come un collante per rinsaldare i rapporti genitori figli, e come suggeriscono molti esperti dello sviluppo, favoriscono il recupero del tempo perso e di un sano equilibrio familiare.

Per rendere la vacanza il più piacevole possibile, i papà single, dovranno in primis optare per una meta che sia adatta a rispondere alle esigenze dei bambini. E’ sempre consigliabile scegliere strutture ben organizzate, dotate di parco giochi, di giostrine, piscina, campi da tennis o calcio, pallavolo, bocce. Gli sport di squadra, sono estremamente coinvolgenti per i bambini, per cui, per ovviare alla noia, e garantire la tranquillità ed il divertimento, bisogna dare priorità alla location. Inoltre è importante che non vi sia molta distanza tra la struttura scelta ed il mare.

Le attività che possono essere fatte con i bambini sono tantissime, quindi è importante partire dalla struttura e da ciò che offre, per far si che i piccoli siano a loro agio. La scelta varierà anche a seconda dell’età: se i bambini sono molto piccoli, quindi di età inferiore ai tre anni, sarà preferibile una struttura comoda, dotata di pochi elementi finalizzati al divertimento, ma che sia piuttosto comoda e ricca di confort. I papà single con bambini che hanno avviato lo svezzamento, necessitano di una struttura che metta a disposizione una strumentazione per la preparazione della pappa o che includa nel prezzo o richieda un supplemento per la preparazione della stessa.

Per i papà single, sono consigliate strutture comode che abbiano a poca distanza una struttura ospedaliera, una farmacia, e i negozi di cui si potrebbe necessitare per una qualsiasi emergenza. Affrontare una vacanza con bambini piccoli, non è complesso, ma è necessario scegliere una location che sia ben organizzata, viva e non particolarmente isolata.

Se si sceglie un villaggio turistico, o anche una struttura alberghiera che sia organizzata con la formula animazione, i bambini, potranno divertirsi e i papà saranno svincolati dall’onere di supervisionare i propri figli perché potranno affidarli al personale addetto, godendosi qualche ora di relax. Anche le vacanze in stile familiare, sempre più di tendenza, in strutture destinate proprio a famiglie con genitori single, sono particolarmente indicate.