Dado vegetale: come prepararlo in casa e semplificarsi la vita

Dado vegetale
Preparazione del dado vegetale

Il dado è un prodotto ampiamente utilizzato in cucina, in particolare durante il periodo dello svezzamento. Esso serve ad insaporire i piatti, rendendone più gradevole il gusto. I dadi del banco frigo però contengono dei conservanti, tra cui il glutammato e diversi altri elementi chimici, che non lo rendono salutare, in particolare se utilizzato come elemento per impreziosire piatti per i neonati. La soluzione è preparare il dado vegetale in casa, in modo semplice e genuino.

Il dado vegetale può essere preparato con: 150 grammi di carote, di cipolle e di sedano, con 100 grammi di zucchine e di pomodori e con 150 grammi di zucca, 200 grammi di sale, rosmarino, salvia, aglio, e olio extravergine di oliva (un cucchiaio). La procedura è la seguente:

-Lavare accuratamente tutte le verdure e tagliarle a pezzettini finissimi, per poi versarle in una pentola e lessarle. Questa procedura durerà circa 20 minuti. Una volta pronte, le verdure dovranno essere scolate e messe in un recipiente a parte. Intanto, in una pentola antiaderente, si dovrà versare dell’olio, uno spicchio d’aglio e un po’ d vino bianco; una volta imbiondito l’aglio, si potrà procedere con la preparazione del dado vegetale, versando le verdure nella padella, versando ancora un po’ di vino bianco e il sale.

-Miscelare attentamente tutto il composto, attendendo che l’acqua persa dalle verdure si asciughi quasi del tutto; a questo punto, si potrà versare il composto in un mixer, per poter frullare e amalgamare tutto. Questo passaggio, è molto importante poiché favorisce l’eliminazione dei grumi.

-Il composto andrà poi riversato all’interno di una pentola, e andrà fatto cuocere per qualche altro minuto. Tutto il composto, va fatto poi raffreddare per un po’ di tempo, e va poi sistemato in un apposito contenitore, che andrà riposto nel freezer dove andrà conservato. Per avere a disposizione delle mini porzioni, comode da utilizzare, è consigliabile riporre il composto in una griglia da ghiaccio, cosi da poter utilizzare un solo dado, all’occorrenza.

Sicuramente questa procedura, non solo è estremamente comoda, ma permette di avere a portata di mano in dado vegetale completamente naturale e genuino.

Come il dado vegetale, si può preparare anche il dado di carne, utilizzando del buon macinato, le verdure, alcune erbe per aromatizzare, e gli stessi ingredienti utilizzati per la preparazione del dado vegetale. Anche in questo caso, bisognerà preparare tutti gli ingredienti, cuocerli insieme, poi frullarli fino ad eliminare i grumi, ed infine, riporre il tutto in freezer.