Come cambia il rapporto con le amiche in gravidanza

Amiche e gravidanza
Come cambia il rapporto con le amiche in gravidanza

La gravidanza, è un periodo singolare per la vita di una donna, che si trasforma fisicamente ed emotivamente. I cambiamenti che avvengono nella vita e nelle relazioni durante il periodo della gravidanza, sono numerosi. Spesso, chi è in dolce attesa, vive una sorta di estraniazione rispetto alla propria famiglia e ai propri amici. Il rapporto con le amiche durante e dopo la gravidanza, muta continuamente, passando per diverse fasi.

Inizialmente, le amiche sono molto partecipi della gravidanza per cui si mostrano estremamente disponibili a sostenere e aiutare la futura mamma ad affrontare questa particolare e delicata fase della sua vita. I primi mesi di gravidanza, segnano un momento di particolare vicinanza tra la gestante e le sue amiche, che si propongono come baby sitter, che organizzano eventi, che acquistano regali e manifestano il loro entusiasmo mediante una costante partecipazione. L’interesse delle amiche è notevole: si interessano a tutti i cambiamenti che avvengono alla futura mamma, e si documentano su tutto ciò che è in procinto di accadere o accadrà, anche se lontane dall’esperienza della maternità.

Il rapporto con le amiche cambia con il passare dei mesi, ed è questo il rovescio della medaglia. In particolare le amiche che non hanno avuto esperienze di maternità, tendono a diventare le consigliere perfette, mostrandosi spesso onniscienti su argomentazioni che in realtà non conoscono affatto. L’atteggiamento, ha comunque un fine positivo, che è quello della partecipazione e della vicinanza alla futura mamma, ma, nella maggior parte dei casi, questa “invadenza/saccenza”, può cambiare le dinamiche del rapporto con la gestante.

La natura del rapporto cambia dopo il primo trimestre. In alcuni casi, gli amici, tendono ad isolare la futura mamma, per mancanza di interessi comuni. La scala delle priorità cambia, e quindi chi è rimasto indietro rispetto alla maternità, tende a sparire, o a farsi da parte. Sicuramente, durante la gravidanza, e dopo il parto le priorità di una donna cambiano; ci sono delle situazioni che diventano prioritarie rispetto ad altre, per cui, anche la neo-mamma, tende ad isolarsi, ma questo non rappresenta il presupposto di base per cambiare radicalmente le dinamiche di un rapporto.

Anche se alcuni momenti e serate non potranno più essere condivise, può restare saldo un affetto sincero che può diventare il trampolino di lancio per un nuovo rapporto. Le donne in gravidanza, necessitano comunque di una vita sociale, di uno spazio personale, di un momento per loro stesse e anche di un tempo volto a curare i rapporti con le amiche, che restano sempre una parte importante della vita.